Domenica 18 Novembre, la parrocchia di Crosio ha accolto in visita il nuovo Vicario Episcopale Mons. Franco Agnesi.

agnesi

E’ stata un’occasione per una speciale visita al cantiere.
Qui l’Archietto Monfè direttore dei lavori con il supporto dell’ingegner Giuseppe Battaini ha illustrato i principali interventi effettuati e la restauratrice Rossella Bernasconi ha poi fatto una panoramica delle opere d’arte contenute nella chiesa.

Cosa rimane da fare in tempi brevi:

1) Sulla parete sud appoggia un terrapieno che è causa di risalita di umidità all’interno. E’ prevista la realizzazione di uno ‘scannafosso’ per consentire l’aerazione del muro.

2) L’attuale sistema di riscaldamento ad aria calda non è adatto alla conservazione degli affreschi. Questo tipo di riscaldamento è infatti basato infatti sul movimento di aria calda; questa però porta con sè la polvere che incontrando le superfici fredde dei muri e affreschi si deposita causando degrado.
Si sta valutando un sistema di riscaldamento a pavimento che consenta una temperatura confortevole durante le funzioni religiose e il mantenimento di temperature antigelo durante tutto l’inverno. Sono benvenuti esempi di installazioni in luohi simili così da poter valutare al meglio una alimentazione a energia elettrica piuttosto che a gas metano.

Annunci